martedì 7 ottobre 2014

Il mercato: allegria, colori e gusto.

Stamane, andando a Salerno, mi sono imbattuta in un mercatino rionale che dove abito io non c'e' cosi' grande, e soprattutto cosi' folcloristico.
Da lontano ho adocchiato i tendoni delle bancarelle e siccome ero in anticipo sulla mia commissione ho deviato per farci una capatina.
Oltre al solito mercatino che da me fanno solo il giovedi', mentre qui fanno tutti i giorni, la cosa che ha attirato la mia attenzione e' stato il mercato della frutta.
"Un mercato della frutta" penserete, "cosa ci sara' mai di entusiasmante?".
Non so', ma era coloratissimo, chiassosissimo, con le prime castagne, i mandarini, i cachi, le zucche e l' uva, insomma un trionfo autunnale e tutti che urlacchiavano.
Pieno di colori, di fiori, di gioia, di profumi e tra un chioschetto di mozzarelle e un banco di pesce ho acquistato anche io il mio primo piccolo bottino autunnale.
Cachi e clementine ( i mandarini senza semi) a soli 0,75 € al kilo.
Peccato che ne ho preso solo un kilo perche' ero senza macchina, la prossima volta vado motorizzata!

Posta un commento